Asilo nido

Il Nido è accreditato dalla Regione Liguria, per cui i genitori possono usufruire del bonus mamme INPS e dei voucher di conciliazione ed inclusione della Regione Liguria

 

Asilo Nido

Attraverso il progetto pedagogico si rende trasparente e leggibile ciò che il comitato attua: contiene l'insieme delle scelte culturali, pedagogiche, organizzative, gestionali che caratterizzano l'asilo nido “ Il campo delle fragole”. Pertanto è uno strumento indispensabile per fissare e rendere visibile anche all'esterno le linee educative del servizio. Si basa su una fondamentale considerazione: i bambini entrano al nido con i loro genitori. Con il bambino entra il progetto di vita della sua famiglia, nella quale il bimbo ha stretto permanenti, inconfondibili forti legami affettivi, ha compiuto percorsi di conoscenza, goduto di consuetudini rassicuranti e con cui si proietta nella storia futura.

press to zoom
IMG_2040
IMG_2040

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/7

Nei rapporti con la comunità territoriale, l'asilo nido individua nel Distretto il principale interlocutore istituzionale. Con esso mantiene rapporti costanti per la funzionalità della struttura, la comunicazione con la cittadinanza, i corsi di aggiornamento e l'organizzazione di iniziative a carattere culturale.

Al fine di incentivare la nascita e il mantenimento di “alleanze educative” le educatrici curano, attraverso le parole e i gesti quotidiani, le dimensioni dell’accoglienza e dell’ascolto. Momenti privilegiati per consolidare la relazione tra gruppo educativo e famiglia sono gli scambi comunicativi che avvengono all’arrivo mattutino e al ricongiungimento pomeridiano, momento per lo scambio quotidiano di informazioni e novità.

Tre sono le educatrici che seguono i bambini nel rispetto dei titoli richiesti dalla normativa vigente, più una operatrice per le supplenze:

- una coordinatrice pedagogica

- la responsabile dell'associazione che ha anche il ruolo di atelierista;
- una ausiliaria.

Offriamo un sistema di opportunità educative e formative ai bimbi e alle famiglie garantendo il diritto all'educazione nel rispetto dell'identità individuale.

Valorizziamo le specificità di ciascun bimbo, sostenendo la formazione dell'identità e promuovendone l'espressione e lo sviluppo.

Riconosciamo i bambini come soggetti sociali portatori di diritti, competenti ed attivi.

Sollecitiamo lo sviluppo delle competenze attraverso percorsi di scoperta, progetti con altre istituzioni.

Giornata tipo 

9990cfe2-7dcc-492c-b5c4-d5eb3e506685
9990cfe2-7dcc-492c-b5c4-d5eb3e506685

press to zoom

press to zoom

press to zoom
9990cfe2-7dcc-492c-b5c4-d5eb3e506685
9990cfe2-7dcc-492c-b5c4-d5eb3e506685

press to zoom
1/6

L’ambientamento dei bambini è un periodo iniziale estremamente delicato a cui noi dedichiamo tempo e cura, i bambini entrano al nido a piccoli passi per non traumatizzare il distacco dalla famiglia. Gli inserimenti sono curati in modo individualizzato e a gruppi. Preventivamente concordiamo con i genitori colloqui personali con le educatrici e la responsabile dell'associazione per potersi confrontare, sostenere, comunicare dubbi e richieste. Gli inserimenti si svolgono prevalentemente nel mese di settembre, ma come per ogni altro aspetto educativo ribadiamo l’attuazione di comportamenti flessibili e passibili di revisione.

Le parole chiave che definiscono il percorso di ambientamento sono: avvicinarsi, separarsi, affidarsi, appartenere; sono i concetti che esprimono la dimensione temporale e spaziale della costruzione di un legame affettivo.
Sono parole per indicare che c'è un tempo per ogni cosa e che, alla base di un legame affettivo, si richiede un atteggiamento paziente per accogliere e promuovere la crescita. Sono inoltre contenitori di bisogni e aspettative di tutti i soggetti coinvolti nell'esperienza della separazione (famiglia-bambino-educatrice): ogni soggetto ha ruoli, bisogni e compiti diversi. I bambini nell'ultima parte della giornata al nido attendono i loro famigliari giocando autonomamente con i compagni. Durante questo momento occorre creare un'atmosfera tranquilla per non alimentare nel bambino una sensazione di “ansia di attesa”del proprio famigliare.

Ore 7.54 - 9.30

Si attende che genitori e bimbi siano pronti per il distacco, evitando interventi invasivi.


Ore 9.30 - 10.30

Grande cerchio, appello, canti, spuntino
Percorsi di gioco libero e guidato
Pulizia e igiene


Ore 10.30 - 11.30

Esperienze in laboratorio
Letture ad alta voce e/o uscita in giardino


Ore 11.30 - 11.45

Preparazione per il pasto con il gioco del bavaglio
Pulizia e igiene


Ore 11.45 - 12.30

Il pranzo e i suoi riti


Ore 12.30 - 13.00

Pulizia, igiene e preparazione al sonno
Prima uscita della giornata
I riti del ricongiungimento


Ore 13.00 - 15.00

Il riposo


Ore 15.00 - 16.00

Pulizia e igiene, 
Arrivo dei genitori
I riti del ricongiungimento

 

Il campo delle fragole

+39 3932160208

ilcampodellefragole@hotmail.it

Viale matteotti,41 IMPERIA 18100

  • Facebook
  • Instagram